Hotel Villa Fieschi
Hotel di fascino a Lavagna Italiano English Seguici su Facebook Seguici su Google+ Video su YouTube

Welcome to

Hotel Villa Fieschi Lavagna


Contatti


Via Rezza 12 - Lavagna - Genova, Italy

+39 0185 304400
+39 0185 313809


Orario reception

8.00-24.00


Hotel Villa Fieschi - Lavagna


L'Hotel Villa Fieschi, albergo tre stelle situato a pochi passi dal caratteristico centro storico di Lavagna e dalle principali mete turistiche e balnearie, si svela agli occhi dei passanti come una magnifica oasi di pace e relax, isolata dal traffico e dove il parco offre agli occhi ampi spazi verdi nel quale ritemprare mente, corpo e spirito dalle fatiche della vita quotidiana. L'Hotel, un'antica villa patrizia risalente agli inizi del secolo XIX, mantiene ancora oggi le originali sale ed i magnifici pavimenti a mosaico. L'atmosfera reca, quindi, l'eco del prestigio dell'antica casa nobiliare ed offre un ambiente confortevole, piacevole e rilassato. La famiglia Poggi, che da anni cura la gestione dell'hotel, è particolarmente attenta alle necessità di ogni singolo ospite, al fine di far trascorrere ai proprio ospiti un soggiorno piacevole. I numerosi servizi, quali il parcheggio privato, l'aria climatizzata e la connessione internet, contribuiscono, insieme alla bellezza del posto, a rendere l'hotel meta ideale, non solo per vacanze, ma anche per viaggi di lavoro.


Il giardino


Il soggiorno nel nostro Hotel offre ai visitatori momenti di relax immersi nel verde, a stretto contatto con la natura, grazie al meraviglioso parco circostante. Nella bella stagione il tiglio e la quercia che incorniaciano la villa, offrono ristoro e ombra ai nostri ospiti, che possono leggere un libro al riparo dal sole o godere di una bibita fresca. Non mancano poi uno spazio riservato ai bambini, che possono divertirsi sull'altalena o correre nel prato ed un solarium, ideale per una perfetta abbronzatura.


Lavagna


Lavagna è situata nel cuore del Golfo del Tigullio, nella Riviera Ligure di Levante. Grazie alla sua favorevole posizione, è un ottimo punto di partenza per organizzare passeggiate ed escursioni nelle vicine località delle Cinque Terre e di Portofino, i celebri e pittoreschi borghi facilmente raggiungibili in treno, in auto e per mezzo dei battelli.


Tempo libero


Sole e mare, gite in battello, la Torta dei Fieschi, la Casa Carbone, l'Entroterra e le sagre, la Mostra mercato dell'antiquariato di Chiavari, Il Golfo del Tigullio (Portofino, Santa Margerita Ligure, Rapallo, Chiavari a Sestri Levante), Genova (il centro storico, l'Acquario, mostre e musei), le Cinque Terre (Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore), il Golfo dei Poeti, Portovenere e Lerici.


Una curiosità: Il Ponte della Maddalena


Il Ponte, a sei arcate e lungo 250 metri, che mette in comunicazione Chiavari e Lavagna a partire dall'inizio del XIII secolo, è detto della Maddalena. Probabilmente già nel XII secolo esisteva un ponte in legno, detto del mare dedicato a Sant'Erasmo, patrono dei marinai. Ma la struttura attuale è stata voluta da Ugone Fieschi, padre del futuro Papa Innocenzo IV, per garantire un'adeguata comunicazione tra Lavagna e Chiavari e con l'entroterra. Non si conosce la data precisa di costruzione, ma da documenti notarili risulta eretto tra il 1210 e il 1212. Ugone Fieschi non si limita a ricostruire e ad ampliare il precedente ponte in legno, già di notevole importanza strategica come unico collegamento tra Lavagna e l'entroterra, ma fa erigere nella zona un ospitale per accogliere i viandanti, un pozzo pubblico e la chiesa di Santa Maria Maddalena, da cui poi il ponte ha preso il nome odierno. L'area diventa così tappa obbligata per chi era in viaggio lungo la costa o verso l'interno, come ricorda la terzina fatta pronunciare da Dante Alighieri a Papa Adriano V nel Canto XIX del Purgatorio: "Infra Siestri e Chiaveri s'adima una fiumana bella, e del suo nome lo titolo del mio sangue fa sua cima". In origine il ponte aveva tredici arcate ed era coperto da una struttura lignea a due falde, ma probabilmente è stato incendiato in seguito al passaggio di Federico II nel 1245. Viene restaurato a metà del XIII secolo da Sinibaldo Fieschi, Papa Innocenzo IV. Il ponte è infatti entrato a far parte dei possedimenti della Basilica di San Salvatore, fatta costruire dallo stesso Sinibaldo Fieschi, e viene gestito direttamente dalla famiglia fino al 1276, anno di cessione di alcune delle loro proprietà alla Repubblica di Genova.

hotel, hotels, alberghi Lavagna, hotel Lavagna, alberghi a Lavagna, hotel lavagna, hotel a lavagna, hotel di fascino, hotel di fascino a lavagna, hotel 3 stelle, hotel 3 stelle lavagna, hotel lavagna mare,hotel lavagna liguria,hotel lavagna economici, hotel lavagna per bambini, hotel lavagna tigullio, hotel lavagna pensione completa, tigullio, liguria, italy, italia,pizza, ristorante, restaurant,pizzeria,cavi, sea, mare, rooms, genova, lavagna, hotel villa fieschi, villa fieschi, fieschi, hotel fieschi, albergo, alberghi, portofino, cinque terre, five lands, cerimonie, ricevimenti, stelle, 3 stelle, tre stelle, Hotel nelle Cinque Terre, Alberghi nelle Cinque Terre, Hotel a Santa Margherita Ligure, alberghi a Santa Margherita Ligure, Cinque Terre hotel, Cinque Terre alberghi, Santa Margherita Ligure hotel, Santa Margherita Ligure alberghi, hotel Portofino, alberghi Portofino, hotel a Portofino, alberghi golfo del tigullio, Torta dei fieschi, Porto Turistico di Lavagna, Porto Lavagna, Tigullio